Velardi incontra “Marcianise Terra di idee”: Un approccio moderno alla politica”. Tartaglione: “Nostro progetto politico viene da lontano”

terradiidee_marcianise_3

“Non siamo degli improvvisati. Il progetto politico Marcianise Terra di Idee non nasce per questa competizione elettorale, ma viene da lontano, da una lunga esperienza di cittadinanza attiva. Soprattutto avrà un seguito con l’attività dei nostri laboratori tematici già avviati e con l’azione concreta dei nostri prossimi rappresentanti istituzionali che eleggeremo in seno al consiglio comunale”. Così ieri seraAlessandroTartaglione senior, promotore insieme ad altri della lista, ha introdotto l’incontro con il candidato sindaco Antonello Velardinella sede del connubio associativo in via Giovanni Tartaglione. “Abbiamo lavorato duramente – ha continuato Tartaglione – per mettere insieme una squadra di 24 candidati in cui abbiamo rispettato in pieno la presenza di genere – con metà donne e metà uomini – ma sopratutto inserendo tutte le fasce sociali”. Gli ha fatto eco uno dei presentatori della lista, Mimmo Giuliano, con un passato politico nella sinistra cittadina oltre che nell’associazionismo impegnato sulle tematiche ambientali: “Finalmente dopo tanti anni si avverte un bel clima elettorale. I cittadini stanno prendendo coscienza della novità della proposta che viene da Antonello Velardi, ma anche della novità rappresentata da una lista, quella diMarcianise Terra di Idee, che si sta caratterizzando per una serie di proposte concrete rispetto alle problematiche avvertite dai cittadini in particolare modo su lavoro, ambiente, politiche sociali e funzionamento dei servizi comunali”. 

“Dobbiamo avere un approccio moderno alla politica” – ha spiegato nel suo intervento Velardi. “Dobbiamo riprodurre nella nostra città esempi virtuosi che ci provengono da altre realtà dove le cose funzionano in maniera efficiente. Il nostro approccio, quando saremo al governo di Marcianise, dovrà essere lo stesso che avremmo in una grande ed importante città. Da questo punto di vista mi sto accorgendo di avere a disposizione una squadra di candidati con tante idee ed una incredibile sensibilità soprattutto su tematiche come quelle della cultura e sociali. Non abbiamo promesso nulla a nessuno e quelli che volevano avere questo tipo di approccio con noi li abbiamo messi alla porta. La modernizzazione  della politica passa anche attraverso atteggiamenti netti, di chiusura totale rispetto a pratiche che hanno portato regressione e illegalità nella nostra città”. “Ci occuperemo – ha continuato il giornalista de Il Mattino – di funzionamento dei servizi comunali e riorganizzazione della macchina amministrativa, ma anche di tematiche legate allo sviluppo economico cittadino. Chiederemo alle istituzioni sovracomunali di avere una giusta attenzione, quella che merita una città grande e importante come Marcianise, e faremo in modo che importanti finanziamenti giungano sul nostro territorio”. “Daremo grande rilevanza alle politiche sociali e al funzionamento della scuola – ha concluso Velardi – concentrandoci sulla diversabilità e sul diritto di studio che deve essere garantito a tutti”.
(Visited 289 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>