5 mln di euro per sport, cultura e opere pubbliche

Sala Giunta Comune di MarcianiseCon l’approvazione del riequilibrio di bilancio avvenuto nella seduta di venerdì sera, è stata data una forte spinta all’attuazione del programma amministrativo. Infatti, oltre all’assestamento e alla verifica degli equilibri di bilancio, nell’atto contabile sono state utilizzate importanti e notevoli risorse economiche frutto di un progetto politico amministrativo già avviato da tempo, capace di attrarre importanti investimenti sul territorio. Significativa è la manovra economica da cinquemilioni di euro posta in essere dall’amministrazione, risorse che vengono ripartite su molteplici capitoli di bilancio consentendo un sostegno alle attività sociali, culturali ed ai servizi al cittadino. Rilievo sostanziale nella manovra, hanno assunto gli investimenti per la realizzazione di importanti opere pubbliche tra le quali, la realizzazione del palazzetto dello sport con una previsione di spesa di due milioni di euro, la cui esecuzione è stata inglobata nel più ampio progetto che prevede l’acquisto dell’ex canapificio del rione macello; la ristrutturazione dell’edificio ex combattenti di piazza Nassirya già Principe di Napoli, da destinare a sede del comando dei Vigili Urbani; intervento di ristrutturazione dello stadio Progreditur; intervento di manutenzione straordinaria delle Chiese rientranti nel patrimonio comunale nonché sistemazione di Piazza Carità per la quale sono già stati avviati i lavori di rifacimento. Va infine sottolineato che tale manovra economica segue i recenti investimenti finanziati con altro documento contabile approvato in Consiglio Comunale, che hanno permesso la pubblicazione del bando per la realizzazione della piscina comunale, la ristrutturazione dei locali comunali prospicienti piazza Umberto I che consentirà l’apertura di un unico sportello del cittadino, il finanziamento della progettazione della ristrutturazione del Teatro Mugnone e del nuovo Piano Urbano Comunale (Piano Regolatore), strumento quest’ultimo che consentirà un’adeguata pianificazione urbanistica del territorio.

 

(Visited 26 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

3 Risposte

  1. pino scrive:

    Ma non vi rendete conto di quanto siate ridicoli? Ogni tanto ve ne uscite con qualche annuncio del genere e intanto non siete in grado di mettere un po’ di asfalto ed eseguire un piccolo parcheggio. E la famosa barriera verde che era stata annunciata anni e anni fa’? E il progetto che prevedeva la realizzazione di una serie di strutture nella zona che ancora continuate a chiamare 167 (non capisco perche pago l’ICI come zona residenziale)? E il teatro che ormai piu’ di un anno e mezzo fa’ il sindaco annuncio’ (al saggio di una scuola di danza) che sarebbe stato disponibile in tempi brevi? Piu’ fatti e meno chiacchiere, questo si aspettano i cittadini, soprattutto chi vi ha votato e adesso prova un grande senso di angoscia quando tutti i giorni esce di casa e vede che la situazione del posto in cui vive degrada sempre di piu’, e non sa cosa replicare a chi gli fa’ una colpa del fatto che voi siate li’!!!

  2. Tralascio il “ridicolo” perchè penso che tra persone civili non ci si esprime così.
    Permettimi di dirti che le cose che hai letto non sono affatto degli annunci, ma atti concreti deliberati dal Consiglio Comunale.
    Riguardo poi alle tue sollecitazioni faccio qualche precisazione:
    1) il Ring verde si farà perchè ha già avuto il finanziamento. Entro la fine di dicembre dovrebbe iniziare la procedura per gli espropri. L’incarico sarà affidato alla Facoltà di Agraria dell’Università Federico II;
    2) I parcheggi sono bloccati perchè la gara è stata vinta da una ditta non in regola con la normativa antimafia. Morale: la dobbiamo rifare. La normativa vigente ha evidenti lacune….
    3) La 167 sarà completamente ristrutturata ed anche quì deve procedere l’iter;
    4) il bando per la piscina comuanle è stato espletato. Attendiamo il corso amministrativo.

    Permettimi di dire la mia sulle tue considerazioni finali. Questo posto, almeno da quando lo conosco io (da quando sono nato) è migliorato di parecchio. Credimi.

  3. pino scrive:

    L’aggettivo e’ nato spontaneo………..
    ma perche’ fare tante chiacchiere?
    Non sarebbe meglio passare direttamente ai fatti?
    Io non ci credo!!!
    E comunque non sono affatto soddisfatto di come questa giunta sta amministrando.
    Ogni giorno uscendo di casa, mi rammarico del fatto che quella zona che continuate a chiamare 167, potrebbe essere il fiore all’occhiello della citta’, invece viene trascurata completamente!!!
    Dovreste evitare di usare la definizione “167” perche’ fa venire in mente altri tempi e brutte situazioni.
    Vorrei che i miei sentimenti fossero diversi, ecco perche’ sono ancora piu’ arrabbiato
    Mi chiedo con che faccia andrete a chiedere ancora il voto alle prossime elezioni.
    E io che continuo a votarvi ma lo faccio solo per i miei pregidizi innati verso “quegli altri”
    Vi auguro di recuperare un po’ di consensi, perche’ credo che siete conciati male

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>