“Marcianise Terra di Idee”, la cittadinanza attiva raccoglie idee per una città “normale”. Ospite speciale Raffaella De Vita, la ricercatrice marcianisana premiata da Obama

obama-Raffaella-De-Vita

Ci sarà anche la ricercatrice italo-americana Raffaella De Vita, originaria di Marcianise, all’iniziativa “Marcianise Terra di Idee“, l’incontro di cittadinanza attiva che si terrà domani, venerdì 11 dicembre 2015 alle ore 18.00 presso il Palazzo della Cultura “Monte dei Pegni” sito in via Duomo a Marcianise. “Voglio ringraziare i cittadini di Marcianise per l’affetto che hanno avuto nei mie confronti” – ha spiegato De Vita che si trova in Italia per un seminario che si terrà al Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università degli Studi di Napoli. Come si ricorderà, lo scorso anno, Raffaella De Vita fu premiata dal Presidente americano Barack Obamacon la più alta onorificenza conferita dal governo degli Stati Uniti a ricercatori e ingegneri: il “Presidential Early Career Awards for Scientists and Engineers”. De Vita, che vive con il marito e due figli a Blacksburg in Virginia, è attualmente professore associato presso il dipartimento di ingegneria e di meccanica del Virginia Tech, uno dei College più prestigiosi degli Usa, internazionalmente riconosciuto per la sua eccellenza in 14 discipline di ingegneria e informatica.

marcianise terra di idee“È ora di confrontarci, più che di parlare. È ora di progettare tutti assieme la cosa più straordinaria possibile: una Marcianise normale. Per farlo, ci rivolgiamo a donne e uomini dotati di volontà, coraggio e buone idee. Non serve altro se vogliamo costruire una città a misura d’uomo, adulto e bambino: pulita, attenta alle fasce di cittadinanza più deboli, dotata di servizi realmente efficienti per noi tutti, di strutture pubbliche e sportive finalmente funzionanti”. Questo il messaggio lanciato dal connubio “Io amo Marcianise“, un insieme di cittadini che da alcuni anni si riunisce e organizza approfondimenti per portare all’attenzione della città un modo innovativo e moderno di approccio alla cosa pubblica. All’evento parteciperanno molti protagonisti dell’associazionismo, dell’imprenditoria, delle professioni e della realtà sociale marcianisana che negli ultimi anni si sono caratterizzati per proposte ed iniziative di grande impatto e successo.
“Quello di domani – ha spiegato Alessandro Tartaglione, ex assessore e presidente della Excelsior Boxe – è solo uno degli appuntamenti che porteremo avanti nei prossimi mesi”. “Nello stato in cui ci troviamo – continua Tartaglione – è necessario un intervento corale della parte sana e genuina della città che affronti le emergenze (ambientali, finanziarie e di efficienza dell’apparato amministrativo) e che riporti Marcianise il prima possibile in uno stato di ordinarietà e nel contempo punti ad uno sviluppo economico moderno e sostenibile. Per fare questo è necessario un coinvolgimento vero di coloro che hanno a cuore le sorti di Marcianise e l’evento di domani va in questa direzione”.
Nella foto con il Presidente Obama, De Vita è la terza a partire da destra nella fila in basso
(Visited 139 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>