“Zinzi non è il nuovo che avanza”

“E’ incredibile che un vecchio politico come il deputato Zinzi, che negli ultimi anni ha assunto ruoli di responsabilità in tutta la filiera istituzionale (governo comunale, regionale e nazionale), si vesta di panni nuovi proponendosi come cambiamento”. E’ duro l’attacco da parte di Alessandro Tartaglione, assessore comunale uscente e candidato al Consiglio Comunale per il Partito Democratico. “Non è credibile – continua Tartaglione – la critica al governo comunale del centrosinistra quando si è imbarcato nelle proprie liste personaggi che hanno assunto ruoli di rilievo nell’esecutivo Fecondo”. “Rileviamo – spiega l’ex assessore all’istruzione – che il deputato Zinzi si ricorda della propria città di origine solo in campagna elettorale mentre, nulla ha fatto quando un ingiusto provvedimento di scioglimento mortificava la città ed i cittadini di Marcianise”. Non lesina attacchi nemmeno al candidato sindaco del centrodestra Antonio Tartaglione: “E’ distratto e dimostra di conoscere poco la propria città. Ha parlato di una piscina comunale da realizzare senza sapere che è stata già appaltata con una nostra delibera ed ora è in fase di realizzazione”. “Il centrosinistra – conclude Alessandro Tartaglione – non può essere considerato responsabile di quello che è accaduto negli ultimi due anni visto che il Comune è stato commissariato con precise ed individuabili responsabilità da parte di settori specifici del centrodestra”.

(Visited 31 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>