Tripudio per Liliana De Curtis

Un momento dell'incontro 

Una folla entusiasta ed appassionata ha accolto ieri Liliana De Curtis, figlia di Totò, il Principe della Risata. E’ stato un vero e proprio tripudio che dimostra l’affetto del popolo marcianisano per un personaggio che ha saputo ritagliarsi uno spazio nei cuori di ognuno. Che Totò sia stato un vero e proprio artista nazional-popolare si capisce quando la Biblioteca Comunale di Via Vespucci si riempie a tal punto da far esclamare a Liliana De Curtis: “E’ la potenza di Antonio”. Solo un personaggio così amato, a 40 anni dalla morte, riesce a mettere insieme giovani e meno giovani, a dimostrazione che l’arte di questo originalissimo attore riesce ancora oggi, attraverso i suoi film, a divertire parlando un linguaggio universale.
Aperitivo con l’autore”, il ciclo di incontri organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Marcianise in collaborazione con la libreria Uthopia e 5 associazioni cittadine, si dimostra ancora una volta una formula vincente in grado di coinvolgere ed appassionare il pubblico. L’incontro di sabato 21 aprile è stato adottato dall’associazione Majeutica ed aveva come tema “Il Sorriso” con la presentazione del libro “Totò mio padre” scritto da Liliana De Curtis. All’incontro erano presenti oltre all’autrice del libro, il giornalista Luigi Ferraiuolo, l’attore Paolo Mazzarella, il rappresentante di Majeutica Luciano Restivo e l’assessore alla cultura Alessandro Tartaglione. “Ovunque vado trovo una calorosa accoglienza – ha spiegato la De Curtis – ma qui ho riscontrato davvero tanto entusiasmo. Totò ne sarebbe stato felice”. Apprezzamento che Liliana De Curtis dimostra quando gli viene consegnata la targa da parte dell’amministrazione comunale a nome di tutta la città: “A Liliana De Curtis per la sua instancabile opera di diffusione della figura del Principe della Risata Antonio De Curtis, il nostro Totò”. Tante le domande rivolte alla figlia del Principe sia da parte degli intervenuti che da parte del pubblico, riguardante la vita pubblica, ma anche quella privata: il teatro, la famiglia le amicizie, le opinioni politiche. Soddisfatto l’assessore Tartaglione: “La città sta rispondendo molto bene alle sollecitazioni culturali dell’amministrazione comunale. Sabato Marcianise ha voluto omaggiare una figura ineguagliabile quale è stato Totò e lo ha fatto con tutta l’ospitalità e la generosità dei nostri cittadini”. Alla fine dell’incontro la manifestazione si è spostata presso la sede dell’Associazione Majeutica in via G.B. Falcone, dove è stata allestita una mostra e dove si è potuti assistere alla proiezione di un film documentario dedicati entrambi a Totò. Aperitivo a tema preparato da McCoffe e degustazione di vini offerti dell’azienda Vestini Campagnano – Poderi Foglia.
Prossimo appuntamento l’attesissimo incontro con Roberto Saviano e la presentazione del libro “Gomorra”, data non ancora stabilita per via dei tantissimi impegni dello scrittore e che verrà comunicata attraverso la stampa e la diffusione di un manifesto pubblico.

(Visited 113 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

1 Risposta

  1. franco Buonadonan scrive:

    Ringrazio per l’opportunità, e vorrei chiedervi un piacere. Sono presidente di un’associazione di promozione sociale e vorremmo invitare Liliana De Curtis per una iniziativa. Potreste cortesemente dirmi come riuscire a contattarla?
    Grazie infinite

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>