Scoliosi: screening nelle scuole medie

Si presenta ufficialmente venerdi mattina, alle ore 10,30, presso la Biblioteca comunale, il progetto di screening ortopedico, una iniziativa a cui ha aderito l’Assessorato alla Politiche dell’educazione e scolastiche e che viene promossa dal Presidio Ospedaliero di Marcianise, dal Distretto sanitario n° 33 e dalla Clinica Ortopedica e traumatologica della II^ Università di Napoli; un programma che coinvolge tutti gli alunni delle Scuole Medie inferiori di Marcianise.
Durante la presentazione ufficiale di venerdi si tracceranno le linee principali del progetto, che si sostanzia nella effettuazione di un vero e proprio screening ortopedico agli studenti di età compresa tra i 10 e i 15 anni, un’età che coincide con il periodo della pubertà, durante il quale la maggior spinta di crescita staturale spesso può causare l’insorgere di patologie a carico della colonna vertebrale; in questa prima fase è già partita la campagna di informazione, effettuata presso le scuole, classe per classe; sono stati allo scopo distribuiti opuscoli informativi, cercando in questo modo di informare non solo i ragazzi ma anche le rispettive famiglie; in una seconda fase saranno poi le stesse famiglie degli alunni ad autorizzare le visite ortopediche, che permetteranno di tracciare un quadro della situazione e di intervenire, nel caso di patologie, nella maniera piu’ corretta e specifica.
Afferma il dr. Franceco Mennella, del reparto di Ortopedia del Presidio Ospedaliero di Marcianise: “contiamo, entro un mese, di partire con le visite ortopediche da effettuare ai ragazzi; in questa prima fase abbiamo già divulgato l’iniziativa, per cercare di raggiungere in maniera completa gli alunni e le loro famiglie; questo progetto, che avrà la durata di tre anni, è a mio avviso di estremo valore e non è mai stato realizzato in questo modo sul territorio dell’Asl di Caserta e provincia; un progetto che solo in questo primo anno coinvolgerà 1900 alunni delle scuole medie; per il prossimo anno contiamo di coinvolgere anche gli alunni della classe quinta elementare, per estendere ancora di piu’ lo screening ortopedico alla popolazione scolastica”.
Sull’iniziativa l’Assessore Alessandro Tartaglione: “ho aderito immediatamente a questo progetto perchè ritengo che la prevenzione sia fondamentale; un ruolo questo che l’Amministrazione svolge affiancandosi al mondo della scuola, per garantire la salute fisica degli alunni”.

(Visited 238 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>