NO al referendum sulla Riforma Costituzionale

Banner Referendum"Il 25 e 26 giugno saremo chiamati alle urne per il referendum confermativo delle modifiche costituzionali approvate dal Parlamento nella scorsa legislatura.
Quella riforma stravolge i principi della Costituzione repubblicana e gli equilibri della nostra democrazia, mette in discussione l’efficienza delle istituzioni e i valori di fondo della convivenza nazionale. Stravolge il sistema istituzionale fondato sulla rappresentanza parlamentare trasformandolo nel governo personale di un premier eletto direttamente dal popolo, che può chiedere lo scioglimento delle camere, nominare e revocare ministri senza sottoporsi alla fiducia del Parlamento: un primo ministro con poteri paragonabili addirittura a quelli di Mussolini nel 1925.
Quella riforma rappresenta lo sfascio dell’unità del paese: lasciando alle Regioni competenze esclusive su materie essenziali, come la scuola e la sanità, frantuma l’unità dei grandi sistemi nazionali, rinnega il principio dell’universalità dei diritti e aggrava le disparità fra le varie parti del Paese, e penalizza ulteriormente il Sud.
La nostra Costituzione è frutto del patto che unì le forze migliori del paese all’indomani della tragedia della guerra, ha contribuito a formare l’identità del Paese, lo ha guidato nei momenti difficili, ha coltivato una democrazia caratterizzata dal pluralismo, dalla ricchezza della rappresentanza sociale, della partecipazione popolare, dalla cultura diffusa del bene pubblico. E’ un patrimonio che dobbiamo difendere gelosamente. Deve essere – per tutti – la base indiscutibile da cui partire per stringere un nuovo patto di cittadinanza che sappia guardare alle modificazioni dell’oggi ed affrontare le sfide del futuro.

Per questo votiamo e facciamo votare No il 25 e 26 giugno.

Info dal Comitato Nazionale Referendum “Salviamo La Costituzione”
www.referendumcostituzionale.org

(Visited 30 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>