Ordine del Giorno su criterio del sorteggio per scrutatori

Un segio elettorale“I Ds presenteranno un ordine del giorno per l’adozione del criterio del sorteggio”. E’ questo il commento del Consigliere comunale DS e presidente della III Commissione Permanente del Comune di Marcianise Alessandro Tartaglione all’indomani dell’elezione della Commissione Elettorale. Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale, infatti, si è provveduto a nominare la nuova Commissione elettorale del Comune. L’invito alla rielezione di tale organo era giunta dal Prefetto che ha esortato le Amministrazioni comunali a dare attuazione alle disposizioni della legge 270 del 2005, indicanti la nuova composizione delle Commissioni elettorali per i Comuni con numero di consiglieri non superiore a cinquanta. La Commissione Elettorale Comunale (C.E.C.) ha, tra gli altri, il compito di scegliere gli scrutatori per le competizioni elettorali dei prossimi anni. La modifica della norma ha trasformato la scelta casuale degli scrutatori in una vera e propria chiamata diretta, effettuata dai componenti la Commissione. Le sole Politiche richiederanno la nomina di decine e decine di scrutatori, e qualche settimana dopo ci saranno le Amministrative.

“La nuova legge – spiega Alessandro Tartaglione – mina fortemente il principio di trasparenza ed uguaglianza ormai da anni considerato dai cittadini un metodo condiviso nella nomina degli scrutatori. Siamo convinti che la legge vada rispettata anche se si tratta di un provvedimento sbagliato ed ingiusto. Una legge approvata dal centrodestra al parlamento che riporta l’Italia nel passato, quando gli scrutatori erano nominati tra parenti, amici e amici degli amici. Per evitare questo è necessario che la commissione adotti un metodo trasparente ed equo che non ingeneri il sospetto tra i cittadini che le nomine avvengano con criteri di appartenenza o vicinanza a questo o a quel partito. E’ per questo che proporremo nella prossima seduta un ordine del giorno che vada nell’adozione del criterio di selezione tramite sorteggio”.

(Visited 48 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>