2010: la fine del petrolio

La fine del petrolio entro il 2010?L’ASPO, l’associazione che studia l’esaurimento delle riserve petrolifere, in base a studi recenti ha calcolato che il petrolio rimasto sul pianeta corrisponde a circa 2000 miliardi di barili. Allo stato attuale del consumo, 25 miliardi di barili l’anno, rimarrebbero ancora 40 anni di autonomia, ma considerando il ritmo crescente di sviluppo economico e di crescita demografica, soprattutto nei paesi emergenti, questa previsione va notevolmente ridimensionata. Esistono ipotesi discordanti sulla data esatta del ‘picco’, ma l’ASPO crede che questa non andrà oltre il 2010.
Beppe Grillo ha più volte sostenuto che la lobby del petrolio tiene in scacco il mondo intero perchè è già in possesso delle energie alternative ai combustibili fossili, ma si guarda bene da incentivarle poichè decisa a sfruttare fino alla fine il business della vendita petrolifera. Business che diventerà sempre più consistente man mano che le riserve petrolifere diminuiranno e faranno lievitare i prezzi a livelli stratosferici. Lo stesso Grillo individua nel 2020 la fine del petrolio.
Ora al di la delle date, pare che, nella migliore delle ipotesi, tempo 15 anni ed il petrolio non ci sarà più. Tutto questo sembra non interessare le persone. In realtà viviamo in un mondo in cui la disinformazione è sovrana. Nell’epoca della comunicazione globale le notizie vere sembrano false e quelle false, scientificamente pilotate, rischiano di sembrare vere. Tutti speriamo in internet e nella sua naturale propensione alla libertà.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

1 Risposta

  1. rene scrive:

    sono pienamente d accordo con quanto detto…anch io penso che ormai i fossili siano al capolinea , e tutto logicamente viene taciuto dai soliti personaggi che manovrano il tutto…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>