Turismo e Terra di Lavoro

Duomo del Borgo di Casertavecchia"Domenica 13 Novembre alle ore 11.00, si è tenuto un’interessante workshop a Casertavecchia per parlare di cultura del bere, del buon mangiare e di tutto ciò che si attende un turista visitando il Borgo di Casertavecchia. Si tratta del secondo dei tre appuntamenti previsti ed organizzati dalla Pro Loco nel quale esperti a confronto si interrogano su come organizzarsi per sviluppare il turismo nel Borgo Medioevale.
Sono stato invitato ad intervenire in qualità di responsabile Arethusa – Reggia di Caserta. Nel mio intervento, che è possibile scaricare in formato pdf, ho cercato di puntare l’attenzione su tre temi che ritengo fondamentali per sviluppare il turismo a Casertavecchia ed in Terra di Lavoro:

1) Accoglienza;
2) Promozione;
3) Mobilità turistica.

Le mie argomentazioni si basano sull’esperienza maturata nei siti museali in cui ho lavorato ed in particolare presso l’area archeologica vesuviana (Pompei, Ercolano, Oplontis, Stabia, Boscoreale) e la Reggia di Caserta.
Spero possa rappresentare un incipit per l’avvio di un dibattito approfondito sul tema dello sviluppo economico legato al turismo in Terra di Lavoro.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche...

1 Risposta

  1. 26 novembre 2005

    […] roporto, infatti, darà un impulso a tutti i settori dell’economia: trasporto, turismo, import-export ed altro ancora.I benefici riguarderanno non soltanto gli operatori economici c […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>